Voi siete qui

Open Philosophy. Editathon Wikipedia in biblioteca

Editathon Wikipedia in biblioteca

Il 26 gennaio, la biblioteca ha curato e ospitato «documento PDF Open Philosophy. Editathon Wikipedia in biblioteca», un workshop aperto per imparare a usare Wikipedia in maniera critica e attiva. L'evento ha ricevuto il patrocinio dell'AIB LombardiaLink verso un sito esterno (Associazione italiana Biblioteche). Ecco il link ai Materiali di lavoro per l'editathon.

All’editathon è seguito il 27 gennaio «Open Philosophy. Le ragioni dell’open e la filosofia in reteLink verso un sito esterno», il convegno organizzato dal Dipartimento di Filosofia sulle iniziative di ambito filosofico nel web.

25 utenti hanno partecipato all'editathon: studenti, bibliotecari e informatici hanno seguito prima un'introduzione metodologica su Wikipedia e poi si sono messi "all'opera".

Ecco il bilancio della giornata:

  • Voci modificate
  1. Enzo PaciLink verso un sito esterno
  2. Ludovico GeymonatLink verso un sito esterno
  3. Luigi RognoniLink verso un sito esterno
  4. Mario Dal PraLink verso un sito esterno
  • Voci create
  1. Andrea Bonomi (filosofo)Link verso un sito esterno
  • Testi riletti su Wikisource
  1. Saggi e discorsi di Piero MartinettiLink verso un sito esterno
  2. Divina Commedia di Dante Alighieri: InfernoLink verso un sito esterno, ParadisoLink verso un sito esterno
  3. Eros di Giovanni VergaLink verso un sito esterno
  4. Le Rime di Lorenzo StecchettiLink verso un sito esterno
  5. Il Sofista e l'Uomo politico di PlatoneLink verso un sito esterno
  6. Delli componimenti diversi di Carlo GoldoniLink verso un sito esterno
  7. Il Buddha, Confucio e Lao-Tse di Carlo PuiniLink verso un sito esterno