Voi siete qui

Archivi

Il portale degli Archivi dell'Università degli Studi di Milano nasce dall'esigenza di far conoscere e promuovere il ricco patrimonio documentale conservato presso biblioteche, centri di servizio, dipartimenti e permette di accedere alla descrizione di tutti i fondi archivistici.

Attraverso un unico punto di accesso è possibile consultare gli inventari, navigare nelle strutture gerarchiche dei complessi archivistici, accedere alle descrizioni dettagliate ed effettuare ricerche per parola libera e/o per campo, su ogni singolo archivio oppure - con la ricerca multiarchivio - su tutti gli archivi contemporaneamente.

Consulta gli inventari dei fondi

 


Faldoni di archivioL'Archivio storico dell'Università degli Studi di Milano raccoglie i documenti prodotti nel corso della storia dell'Ateneo. Oltre alle serie documentarie prodotte nel corso dell'attività istituzionale tra il 1924 e gli anni Sessanta, conserva anche archivi di precedenti istituzioni cui l'Università statale subentrò al momento della sua costituzione, tra le quali la Reale Accademia scientifico-letteraria di Milano, la Reale Scuola superiore di Medicina veterinaria, la Reale Scuola superiore di Agricoltura di Milano e la Reale Scuola superiore di Ostetricia.

 


Immagine di grafica di John AlcornIl centro APICE (Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale) conserva archivi di scrittori, editori, critici e traduttori, così come di artisti, grafici, illustratori, tipografi e stampatori contemporanei. Gli oltre 50 fondi archivistici e bibliografici che ne costituiscono il patrimonio riflettono la varietà dei documenti custoditi - materiali preparatori progetti e bozze di volumi, disegni e opere d’arte originali, biblioteche d’autore,  fotografie -  mentre le fitte reti di corrispondenza sottostanti ricreano un reticolo di relazioni che attraversa tempi e spazi di tutto il Novecento.


Immagine della Biblioteca di FilosofiaLa Biblioteca di Filosofia raccoglie e custodisce archivi appartenuti a personalità del mondo filosofico, legate alla storia del Dipartimento di Filosofia o oggetto di particolare interesse per i suoi ricercatori.
Vi sono presenti carte personali, corrispondenze, materiali di lavoro, documentazione accademica, recensioni e articoli dedicati. In molti casi agli archivi sono associate raccolte librarie di pregio, già accessibili attraverso il Catalogo di Ateneo.


Acqurello di LoretLa Biblioteca e gli Archivi di Egittologia, afferenti alla Biblioteca di Scienze dell'Antichità e Filologia moderna, conservano importantissime raccolte archivistiche composte da documenti quali fotografie, diari di scavo, studi inediti, corrispondenza e altro ancora, appartenuti non solo a E. Edel e A. Varille, ma anche ad altri importanti egittologi del XIX e del XX secolo, come V. Loret, J.E. Quibell, G.W. Fraser, H. Brugsch, A. Mariette, E. Lüddeckens, W. Erichsen, W.K. Simpson, B. v. Bothmer, P. Lacau, G. Botti.

 


Logo dell'Archivio BrizioLa Biblioteca di Storia dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo conserva il fondo archivistico Anna Maria Brizio,  storica dell'arte italiana, docente di Storia dell'Arte Medioevale e Moderna all'Università di Torino e all'Università Statale di Milano dal 1957.
L’archivio conserva materiale relativo all’insegnamento universitario, annotazioni e appunti relativi ad artisti, mostre e conferenze, stesure di testi da pubblicare, materiale relativo a collaborazioni professionali di Anna Maria Brizio, corrispondenza.