Patrimonio librario

Il patrimonio ammonta a oltre 400.000 volumi, più di 4000 titoli di riviste, 10 fondi speciali e una ricca collezione di volumi antichi e di pregio e comprende le seguenti tipologie:

  • opere monografiche, testi d’esame e manuali giuridici
  • enciclopedie e dizionari
  • digesti e codici
  • riviste cartacee ed elettroniche
  • e-book e banche dati
  • carte geografiche
  • microfilm, microfiches, fotografie e diapositive
  • tesi di dottorato straniere e dissertazioni
  • incunaboli e cinquecentine

inerenti alle seguenti materie:

  • diritto italiano e internazionale
  • common law
  • letteratura italiana
  • letterature straniere e antiche
  • storia, filosofia e geografia

Fondi speciali

  • Cesare Cantù: storia locale, letteratura
  • Vigilio Inama: filologia classica, glottologia
  • Luigi Castiglioni: letteratura
  • Giosuè Bonfanti: letteratura e filologia classica
  • Lily Marshall: lingue
  • Antonello Gerbi: storia dell'arte, filosofia, letteratura italiana e straniera, storia del pensiero politico
  • Mario Falco: diritto ecclesiastico
  • Mani tese: geografia
  • Antonio Padoa Schioppa: diritto
  • Vanni Scheiwiller: letteratura, poesia, arte