Voi siete qui

  • Home
  • Biblioteche
  • Biblioteca di Scienze dell'antichità e filologia moderna

Avvisi e Notizie

Avviso
giovedì 2 luglio 2020

La Biblioteca SA.FM. riapre agli utenti.

Da lunedì 6 luglio a mercoledì 5 agosto la Biblioteca di Scienze dell'Antichità e Filologia moderna riapre agli utenti secondo le seguenti modalità:

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 15.00 (orario continuato).

Numero di posti disponibili per lo studio di libri propri o la consultazione di volumi della biblioteca: 35 nella sala di lettura principale, 12 nella sala riservata agli utenti con account @unimi.it
Attenzione: tutti i posti a sedere devono essere prenotati attraverso l'applicazione Easy Planning (la prenotazione è valida per l'intera giornata, a prescindere dall'orario segnalato sull'applicazione e dall'effetivo orario di arrivo).

Prestito: i volumi per il prestito dovranno essere richiesti tramite OPAC, verranno distribuiti dal giorno successivo la richiesta e resteranno a disposizione per i tre giorni successivi.
Potranno eccezionalmente essere concessi in prestito per 15 giorni anche i volumi richiesti via OPAC in consultazione, purchè in buono stato di conservazione.

Consultazione in sede: previa la prenotazione del posto a sedere tramite la applicazione Easy Planning  sarà possibile consultare liberamente i volumi collocati alla sala a piano terra (SA.FM.PT.) e al piano ammezzato (SA.FM).
I volumi conservati  in magazzino dovranno essere richiesti tramite OPAC entro la mezzanotte del giorno precedente.
Per i fascicoli delle riviste sarà necessario inviare la propria richiesta bib.sa.fm@unimi.it sempre entro la mezzanotte del giorno precedente.

Restituzioni: per la restituzione dei volumi si consiglia di presentarsi dopo le ore 10.30.

Fotocopie: servizio myPrint in sede

L'accesso è consentito con mascherina, nel rispetto delle misure di sicurezza previste per il contenimento del Covid-19: gli utenti dovranno igienizzarsi le mani all'ingresso oppure essere dotati di guanti.

 

Avviso
martedì 16 giugno 2020

Consultazione in sede? solo su prenotazione

La Biblioteca di Scienze dell’Antichità e Filologia Moderna riapre il servizio di consultazione da giovedì 18 giugno 2020
L’accesso alle sale di consultazione è possibile solo su prenotazione con mascherina e guanti, nel rispetto delle misure di sicurezza previste per il contenimento del Covid-19.

Guarda come si prenota.

 

Come: solo su appuntamento

Quando: martedì e giovedì, dalle 14.00 alle 16.30 

Chi: studenti, dottorandi, docenti e utenti esterni

Numero di posti: 10

Materiali consultabili: fino ad un massimo complessivo di 5 testi (anche antichi e rari) e/o fascicoli di periodici

Fotocopie: servizio myPrint in sede

Si richiede una descrizione bibliografica accurata dei volumi desiderati, per permettere al personale di inviduarli immediatamente.

Li avete richiesti? Nuovi ebook in aiuto allo studio da remoto

Durante tutto il periodo dell'emergenza sanitaria abbiamo ricevuto moltissime richieste per l'acquisto di risorse bibliografiche accessibili direttamente da casa.
La Biblioteca Digitale ha acquisito oltre 500 ebook selezionati dai bibliotecari dei settori umanistico, giuridico economico, politico sociale e scientifico come supporto all'attività di studio.
I titoli sono consultabili dalla lista degli ebook verso un sito esterno e da Explora verso un sito esterno.

Vuoi segnalarci altri titoli? Guarda come fare.

Avviso
venerdì 8 maggio 2020

La Biblioteca SA.FM. riapre agli utenti

A partire da martedì 12 maggio, la biblioteca di Scienze dell'Antichità e Filologia Moderna sarà aperta ogni martedì giovedì dalle 10.30 alle 13.00 per la distribuzione dei volumi prenotati e per la restituzione dei prestiti scaduti.

Dal momento che non sarà possibile accedere alle sale di lettura per lo studio o la consultazione, anche i volumi in consultazione potranno essere richiesti in prestito, se le loro caratteristiche fisiche lo consentiranno.
Il volumi antichi e rari, i periodici, così come le collezioni della Biblioteca di Egittologia e Papirologia non saranno disponibili all'utenza.

Prestiti
Dal 9 maggio sarà possibile richiedere i volumi della biblioteca attraverso il catalogo d'Ateneo.
Vi ricordiamo che verranno distribuite le richieste effettuate fino alla mezzanotte del giorno precedente a quello dell'apertura.

Restituzioni
Tutti i prestiti attualmente in scadenza sono prorogati fino al 18 maggio o oltre (a seconda della data di prestito) e la scadenza dei prestiti può essere verificata nell'Area personale del Catalogo d Ateneo.
Qualora fosse impossibile riconsegnare i volumi di persona, sarà possibile considerare la possibilità di un invio per posta o corriere (con spese a carico del mittente) a questo indirizzo:

Biblioteca di Scienze dell'Antichità e Filologia Moderna,
Università degli Studi di Milano, 
via Festa del Perdono 7, 
20122 Milano.

Avviso
martedì 5 maggio 2020

Li avete richiesti? Nuovi ebook in aiuto allo studio da remoto

In questi giorni di emergenza sanitaria abbiamo ricevuto moltissime richieste per l'acquisto di risorse bibliografiche accessibili direttamente da casa. 
La Biblioteca Digitale ha acquisito oltre 400 ebook selezionati dai bibliotecari delle aree umanistica e giuridico e socio-politica come supporto all'attività di studio nella fase di chiusura delle biblioteche. I titoli sono consultabili dalla lista degli ebook e da Explora.

Vuoi segnalarci altri titoli? Guarda come fare.

Notizia

Trial nuova risorsa di ambito umanistico: ARTSTOR

Fino all'8 maggio 2020 è attivo il trial di Artstor, una banca dati specializzata nelle discipline dell’arte, dell’architettura e della fotografia.
Per maggiori informazioni e per la compilazione del questionario di valutazione consultare la pagina dei trial della Biblioteca Digitale.

Avviso
martedì 14 aprile 2020

Webinar sul software citazionale Citavi

Il Servizio Bibliotecario d'Ateneo in collaborazione con il fornitore ha organizzato un webinar sull'uso del software bibliografico Citavi.

L'incontro è tenuto in lingua inglese da un formatore esperto del prodotto e si svolge dalle 10 alle 12 di giovedì 16 aprile.

Per partecipare è necessario registrarsi alla pagina dell'evento.
Un approfondimento sul software e indicazioni sulla procedura di attivazione di un account per gli utenti della Statale sono disponibili alla pagina dedicata a Citavi.

Per ulteriori informazioni sul webinar contattare corsi.sba@unimi.it. 

Avviso

Accesso straordinario a nuove risorse elettroniche

Per la durata dell'emergenza sanitaria in corso il Servizio Bibliotecario d’Ateneo mette temporaneamente a disposizione della comunità accademica l'accesso gratuito a un maggior numero di risorse elettroniche. Si tratta di proposte autonome di editori per favorire la diffusione dell’informazione nel periodo di emergenza.
La pagina è in continuo aggiornamento e raccoglie in ordine alfabetico le risorse selezionate: vi consigliamo di consultarla spesso insieme alla pagina dei trial in corso, pacchetti di risorse disponibili in prova per valutare l'interesse per un futuro acquisto.

Queste risorse si aggiungono alle collezione della Biblioteca Digitale, sempre a disposizione della comunità universitaria.

Avviso
martedì 7 aprile 2020

Corso sulle banche dati per la ricerca storica e filologica del mondo antico

A causa dell'emergenza sanitaria in corso e della conseguente chiusura delle biblioteche prevista dall’Ateneo, l’incontro Banche dati per la ricerca storica e filologica del mondo antico con Monica Campeggi e Laura Marucchi, previsto per questo semestre, è stato annullato.

Le bibliotecarie continuano comunque a lavorare da remoto e hanno potenziato il servizio di reference online per i loro utenti.

Per avere indicazioni e supporto sull’utilizzo delle banche dati fondamentali per la ricerca storica e filologica del mondo antico potete dunque accedere al servizio Chiedi al Bibliotecario oppure scrivere a bib.sa.fm@unimi.it

#bibliounimidacasa

Tutte le biblioteche restano chiuse a causa dell’emergenza sanitaria, fatto salvo diverso provvedimento. 

I bibliotecari continuano a lavorare da remoto: se non sai a quali servizi puoi accedere da casa e hai bisogno di aiuto per continuare a studiare per gli esami o la tesi consulta le faq che trovi in questa pagina.

Potenziamento del servizio di reference online e attivazione di un servizio di acquisizione on demand di ebook

Viste le numerose richieste che in questi giorni ci arrivano da parte dei nostri utenti, le Biblioteche hanno potenziato il servizio di reference online per tutti gli studenti ed è stato attivato un servizio di acquisizione on demand di ebook per studenti e dottorandi che stanno scrivendo la tesi.

Le richieste di ebook possono essere inoltrate dall’area personale del Catalogo tramite la funzione “Suggerimento d’acquisto”, mentre le richieste di reference possono essere inviate attraverso Chiedi al bibliotecario o l’indirizzo email della biblioteca bib.sa.fm@unimi.it

Consulta la pagina #bibliounimidacasa per conoscere i servizi disponibili e tutti gli aggiornamenti.

Notizia
giovedì 23 gennaio 2020

Fondi librari storici ora disponibili per la consultazione

Grazie al contributo della Regione Lombardia le Biblioteche della Statale hanno completato la catalogazione di oltre 2000 volumi provenienti da fondi storici, alcuni di grande interesse.

Fondo Momigliano: parte della biblioteca di Attillio Momigliano (1883 – 1952), filologo e italianista,  donata nel 2013 dagli eredi di Momigliano alla Biblioteca di Antichità e filologia moderna.  Più di 600 volumi dal 1699 al 1952 che illustrano le vaste letture dello studioso, dalla letteratura italiana a quella europea, dalla religione alla filosofia. Numerosi esemplari sono doni con dedica da parte di autori a lui contemporanei o di suoi allievi. Nei volumi sono stati anche trovati degli inserti archivistici, che verranno inventariati a parte.

Libri antichi di Egittologia: quasi 100 volumi di grande pregio bibliologico e culturale appartenenti alla Biblioteca di Egittologia, per lo più provenienti dalla biblioteca dell'egittologo Alexandre Varille (1909-1951).

Fondo di Storia della Medicina: oltre 600 monografie della Biblioteca Malliani che testimoniano lo stato delle conoscenze nei vari settori della medicina dal ‘600 fino ai primi anni del ‘900.

Il materiale catalogato rende conto degli scambi registratisi nella comunità medica europea attraverso quattro secoli di storia. Si segnalano in particolare dizionari medici ottocenteschi in molti volumi posseduti in maniera completa, pubblicazioni contenenti illustrazioni di pregevole fattura, libri che riportano dediche autografe o timbri di possesso relativi a noti studiosi della disciplina medica.