Banche dati

indice paragrafi

Cosa sono

Archivi elettronici di informazioni strutturate, accessibili mediante molteplici canali di interrogazioni.


A cosa servono

Le banche dati sono uno strumento di ricerca bibliografica complementare al catalogo, infatti indicizzano principalmente articoli e saggi contenuti in riviste accademiche, pubblicazioni di più autori o atti di convegni: il catalogo registra il titolo di un periodico, la banca dati gli articoli in esso contenuti.

Si distinguono in:

  • banche dati bibliografiche: costituite solo da riferimenti bibliografici, riassunti (abstract) o recensioni (review). Anche se non è disponibile il testo completo digitalizzato, spesso è possibile il collegamento a un servizio di fornitura dei documenti (clicca su );
  • banche dati full text: riportano il testo completo del documento cercato.

Come accedere

L’accesso è consentito dai computer dell’Università e anche off-campus, previa autenticazione con user e password della casella di posta elettronica fornita dalle segreterie dell’Università.

Dal portale della Biblioteca digitale di Ateneo è possibile ricercare una banca dati per titolo o per materia e tipologia.


Servizi aggiuntivi della Biblioteca digitale

Consultando alcune banche dati bibliografiche è possibile, cliccando sull'icona , accedere direttamente:

  • al testo completo (se nella Biblioteca digitale è disponibile il formato elettronico);
  • alla notizia bibliografica contenuta nell’Opac (se il documento cartaceo è posseduto da qualche biblioteca dell’Ateneo);
  • ad un modulo di richiesta per i servizi di fornitura documenti (per richiedere il documento a biblioteche esterne).