Fondi librari e archivistici

indice paragrafi

Fondo Agnoletto

Attilio AgnolettoIl fondo Agnoletto (10L.F.AGNOLETTO) comprende la biblioteca personale del Prof. Attilio Agnoletto (1926-2006), ordinario di storia del Cristianesimo all'Università Statale di Milano. I testi inclusi nel fondo spaziano dalla storia del Cristianesimo alla storia contemporanea.


Fondo Caizzi

Bruno CaizziIl fondo Bruno Caizzi (1909-1992), docente di Storia economica presso l’Università degli Studi di Milano, include 351 monografie (10L.F.CAIZZI.) che rispecchiano gli interessi di ricerca del donatore: la storia sociale ed economica della Svizzera, ed in particolare della Svizzera italiana e i suoi rapporti con il sistema economico lombardo.
La Biblioteca conserva anche l'archivio Caizzi, donato dalla famiglia nel 2004 al Centro interdipartimentale di Storia della Svizzera "Bruno Caizzi" dell'Università degli studi di Milano. Per il catalogo del fondo si veda: Francesca Ricci, Il fondo "Bruno Caizzi" dell'Università degli studi di Milano, in "Bollettino storico della Svizzera italiana", serie IX, vol CXI, fasc I/2008, pp. 81-120.

Catalogo fondo Caizzi

Catalogo fondo Caizzi


Fondo CIRSS

RomaniaIl fondo del Centro italo rumeno di studi storici (10L.F.CIRSS.), che comprende 3.994 testi, è interamente dedicato alla storia e alla cultura dei paesi dell’Est e si articola in quattro sezioni: la prima è dedicata alle opere di consultazione (sezione A), la seconda alla storia dei paesi dell’Est (sezione B), la terza (sezione C), la più numerosa, alla storia e la saggistica rumena, mentre l’ultima (sezione D) all’arte rumena. I 155 titoli di periodici del CIRSS sono stati invece trasferiti alla Biblioteca di Studi Giuridici e Umanistici per completare la ricca sezione di periodici di storia lì ospitati.

Download

Catalogo fondo CIRSS


Fondo CISS

Il fondo del Centro interdipartimentale di storia della Svizzera (10L.F.CISS) è interamente incentrato sulla storia della Svizzera e del Canton Ticino con una sezione dedicata ai periodici.


Fondo CNR

Il fondo CNR (10L.F.CNR.), che comprende al suo interno 1.261 testi (inclusi i periodici) è dedicato alla storia locale italiana in età medievale e moderna.

Download

Catalogo fondo CNR


Fondo Edelstein

Il fondo Edelstein (10L.F.EDEL.) comprende l'interessante biblioteca di Jerome Melvin Edelstein (1924-1996), bibliografo e collezionista. Lavorò come "Distinguished Bibliographer" nella John Carter Brown Library presso la Brown University, come "Assistant Director" al Getty Center for the History of Art and the Humanities e come "Chief Librarian" alla National Gallery of Art di Washington. Il fondo rispecchia gli interessi del donatore: include infatti testi di bibliografia, di storia del libro e cataloghi editoriali.


Fondo Editoria aziendale

Il Fondo Editoria Aziendale (10L.F.ED.AZ.) articolato in cinque sezioni che fanno riferimento al formato dei testi inclusi, comprende al suo interno numerosi testi e cataloghi sulle industrie e sulle banche italiane. E’ quindi di grande utilità agli studiosi di storia economica e industriale.

Download

Catalogo fondo Editoria aziendale


Fondo Ferraguti

MilanoIl fondo Paolo Ferraguti (1911-1991) è dedicato alla storia di Milano sotto l’aspetto storico-artistico e comprende 157 testi, donati nel 1998 alla biblioteca dal figlio Marco (10L.F.F.).
Si tratta di un nucleo piccolo, ma omogeneo, di libri con argomento "Milano": storia, urbanistica, costume, musica e spettacoli.

Download

Catalogo fondo Ferraguti


Fondo Gerbi

Antonello GerbiIl fondo Antonello Gerbi (1904-1976) comprende al suo interno 2.466 monografie raggruppate in 10 sezioni (dalla 01 alla 10) e riflette gli interessi scientifici del donatore (10L.FAG.).
Laureato in giurisprudenza, dal 1932 al 1938 diresse l'Ufficio studi della Banca Commerciale. Agli studi americanistici si è avvicinato nel corso di un decennale soggiorno in Perù (1938-1948), dove fu costretto a emigrare per le leggi razziali. Ne "La disputa del nuovo mondo. Storia di una polemica, 1750-1900" (1955), Gerbi, "sulla base di una vasta conoscenza della letteratura europea e americana, e anche sudamericana, offre un quadro delle polemiche, svoltesi fra la seconda metà del Settecento e la fine dell'Ottocento, in Europa e nel continente americano, sugli aspetti e caratteri del nuovo mondo". ("Dizionario generale degli autori italiani contemporanei", Firenze, Vallecchi, 1974).
Per documentarsi meglio sulla vita e le opere di Antonello Gerbi, è presente in biblioteca il testo: Francesca Pino, Guido Montanari con la collaborazione di Barbara Costa, "Un filosofo in banca. Guida alle carte di Antonello Gerbi", Torino, Intesa Sanpaolo, Roma, Edizioni di storia e letteratura, 2007. (Collocazione: 10L.07.D. 2520)

Download

Catalogo fondo Gerbi


Fondo Grassi

Il fondo Lauro Grassi (1951- ) include testi sulla storia politica internazionale. La prima sezione (10L.06.ZA.) è dedicata alle fonti, la seconda (10L.06.ZB.) comprende le opere generali, la terza (10L.06.ZC.) include le opere di politica estera europea, la quarta (10L.06.ZD.) i testi di politica estera del resto del mondo, nell’ultima, infine, (10L.06.ZE.) trovano spazio i resoconti di viaggi e i profili di viaggiatori.


Fondo Magnani Torelli

Eugenio Torelli ViollierIl fondo Magnani Torelli (10L.E.P.M.T.) comprende i testi della biblioteca personale del prof. Carlo Torelli e del fratello Eugenio Torelli Viollier (1842-1900), fondatore del "Corriere della Sera".
L'archivio Torelli comprende documentazione relativa alla figura e al ruolo di Eugenio Torelli Viollier, fondatore e direttore del "Corriere della Sera" dal 1876 al 1898.

Download

Catalogo fondo Magnani Torelli

Inventario Archivio Magnani Torelli

Busta 1

Busta 2

Busta 3

Busta 4

Busta 5

Busta 6


Fondo Martini

immagine fondo MartiniNel fondo Martini confluisce la biblioteca del prof. Giuseppe Martini (Roma 1908- Milano 1979), docente di Storia medievale presso l’Università degli studi di Milano dal 1950, medievalista di chiara fama e promotore della costituzione dell’Istituto di Storia medievale e moderna, nucleo originario dell’attuale Dipartimento di Studi storici (10L.F.MARTINI).
"Si è occupato di storia medievale e di storia del pensiero religioso moderno. Fra i lavori di storia religiosa moderna il più importante è "Cattolicesimo e storicismo. Momenti d'una crisi del pensiero religioso moderno" (1951) in cui Martini studia i rapporti fra il pensiero cattolico e la moderna scienza storicistica". ("Dizionario generale degli autori contemporanei", Firenze, Vallecchi, 1974, V.2).
Segnaliamo il volume dedicato a Martini dai suoi allievi: "Giuseppe Martini. Scritti e testimonianze", Roma, Società editrice Dante Alighieri, 1981 che contiene la bibliografia degli scritti di Giuseppe Martini, curata dalla prof.ssa Liliana Martinelli Perelli. (Collocazione: 10L.01.D. 0118)
Un'ottima introduzione all'opera di Giuseppe Martini storico è quella della prof.ssa Gigliola Soldi Rondinini in "Felix olim Lombardia. Studi di storia padana dedicati dagli allievi a Giuseppe Martini", Milano, 1978, pp. XI-XLVII. (Collocazione: 10L.05.C. 0121)
L'archivio comprende il corpus documentario di Giuseppe Martini conservato presso il Dipartimento di Studi Storici dell'Università degli studi di Milano.


Fondo Rizzi

stemma araldicoNel Fondo confluisce la "Biblioteca bibliografica per lo studio dei beni librari e archivistici italiani" di Renzo Rizzi (1923- ), libraio antiquario milanese (10L.F.RIZZI).
Comprende al suo interno bibliografie e compilazioni che descrivono e connotano il ricco patrimonio librario e archivistico italiano.


Fondo Scordamaglia

Il fondo Scordamaglia (10L.F.S.) comprende un centinaio di interessanti monografie dedicate alla storia italiana risorgimentale.

Download

Catalogo fondo Scordamaglia