Fotoriproduzione

 La Biblioteca aderisce al servizio fotocopie e stampe myPrint adottato dal Sistema bibliotecario di Ateneo.

   E' disponibile nei locali della Biblioteca in Via Mangiagalli 34 una fotocopiatrice/stampante a colori, funzionante in modalità di self-service mediante tessere ricaricabili che è possibile acquistare e valorizzare tramite appositi dispositivi posti nelle vicinanze della macchina.

   Tale apparecchiatura consente di effettuare fotocopie e stampe (richiedendo queste ultime da un computer della Biblioteca appositamente predisposto) alle seguenti tariffe:

   fotocopie/stampe in formato A4 in bianco e nero:               € 0,035
   fotocopie/stampe in formato A4 a colori:                            € 0,35
   fotocopie/stampe in formato A3 in bianco e nero:               € 0,07
   fotocopie/stampe in formato A3 a colori:                            € 0,70

   Una macchina analoga, ma in grado di effettuare solo fotocopie e stampe in bianco e nero, si trova presso il Punto di servizio di Mineralogia in Via Botticelli 23.

   L'uso del servizio è consentito a tutti gli utenti, per esclusivo utilizzo personale a scopo di studio e ricerca nei limiti fissati dalla normativa vigente in materia di diritto d'autore.

   La possibilità di fotoriproduzione si intende limitata al solo materiale documentario della Biblioteca.

   Ex L. 248 del 18 Agosto 2000, art. 2:  
 È consentita, conformemente alla convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche, ratificata e resa esecutiva ai sensi della legge 20 giugno 1978, n. 399, nei limiti del quindici per cento di ciascun volume o fascicolo di periodico, escluse le pagine di pubblicità, la riproduzione per uso personale di opere dell'ingegno effettuata mediante fotocopia, xerocopia o sistema analogo."