Fornitura documenti

La Biblioteca di Scienze politiche offre il servizio di fornitura documenti (document delivery), secondo gli orari della Biblioteca.
Attraverso questo servizio è possibile richiedere  fotocopie di articoli di periodici o di capitoli di libri ad altre biblioteche italiane e straniere.
Inoltre altre biblioteche possono richiedere documenti della Biblioteca di Scienze politiche: vedi Informazioni per le altre biblioteche.

Il servizio è riservato a:

  • i professori, gli assistenti, i ricercatori, i collaboratori linguistici, i borsisti, gli assegnisti, gli addetti alle esercitazioni, i collaboratori CNR, gli iscritti ai dottorati, della Facoltà di Scienze politiche, economiche e sociali dell'Università di Milano;
  • gli studenti regolarmente iscritti a tutti i corsi previsti dalla stessa Facoltà;
  • il personale tecnico-amminstrativo della Facoltà.
  • altre biblioteche: vedi Informazioni per le altre biblioteche.

Dopo aver localizzato il materiale desiderato e individuato la biblioteca a cui inviare la richiesta, gli utenti devono compilare un modulo di richiesta on-line.
Utilizzando la Biblioteca Digitale è possibile usare direttamento il servizio TrovaMi.
Le altre biblioteche possono inviare la richiesta per posta, per fax (02-50321135) o per posta elettronica (spill@unimi.it).

Qualora si incontrassero difficoltà nella localizzazione dei documenti, è possibile anche chiedere assistenza al Servizio informazioni bibliografiche.

Possono essere inoltrate contemporaneamente 3 richieste (6 per i docenti).

Il servizio da parte della Biblioteca di Scienze politiche è gratuito, ma possono essere richiesti dei rimborsi da parte delle biblioteche interpellate.
Per i rimborsi richiesti ad altre biblioteche e le modalità di pagamento si veda: Informazioni per le altre biblioteche.

La Biblioteca avvertirà immediatamente il richiedente all'arrivo del materiale richiesto, che verrà consegnato previo l'eventuale pagamento dovuto.
In caso la Biblioteca prestante richieda il rimborso via conto corrente o vaglia postale, il versamento dovrà essere effettuato dall'utente presso le Poste.
Qualora il richiedente non provvedesse al pagamento delle spese dovute, sarà immediatamente escluso dai servizi della biblioteca.

Il servizio segue la Carta dei servizi al pubblico della Biblioteca.