Voi siete qui

News precedenti

Le attività delle biblioteche dello SBiM dal 2010 a luglio 2014


Orari e chiusure per le festività natalizie 2014
Per informazioni più dettagliate consultate le home page delle singole biblioteche

Biblioteca Alberto Malliani
24 dicembre 2014-6 gennaio 2015

Biblioteca di Farmacologia e Medicina sperimentale
29 dicembre 2014-6 gennaio 2015
24 dicembre 2014: aperta con orario 8,30-14,45


Biblioteca del Polo Centrale

24 dicembre 2014 e 31 dicembre 2014-6 gennaio 2015
29-30 dicembre 2014: aperta con orario 8,30-16,00

Biblioteca del Polo San Paolo
24 dicembre 2014-6 gennaio 2015

 


Icona facebook21 luglio 2014: da oggi la biblioteca Alberto Malliani è su Facebook!
Cercateci in FB come "Biblioteca Alberto Malliani":
per essere sempre aggiornati su orari di apertura, servizi e nuovi acquisti


 


Sito JCRImpact Factor 2013 in rete
Sono disponibili online gli Impact Factor 2013. La consultazione è possibile dalla Biblioteca Digitale -->> banche dati e altre risorse-->> Journal Citation Reports   con il vecchio accesso a partire dal 1999.
E' ora disponibile una nuova modalità di consultazione, più ricca di informazioni e con una grafica completamente rinnovata che dà accesso alle informazioni dal 1997.
Si parte da Web of Science   con il link diretto al nuovo Journal Citation Reports


logo e-book Un nuovo strumento per la ricerca degli e-book
E’ in linea il nuovo strumento che permette di cercare gli e-book .
L’intero patrimonio degli e-book della Statale che ammonta a più di 300.000 titoli è ora ricercabile per ISBN e per TITOLO.
In vetrina sono poste in evidenza alcune collezioni di e-book o singoli e-book di grande rilevanza.


 


Icona eduroam Wi-Fi: nuova modalità di accesso
La novità si chiama Education Roaming, in breve Eduroam .
L'università Statale aderisce all'iniziativa volta a facilitare l'accesso alla rete degli utenti mobili (roaming users) degli enti che aderiscono. Tramite il servizio Eduroam  gli utenti dell'università statale - ma anche gli utenti esterni appartenenti a enti che aderiscono all'iniziativa - possono accedere alla rete wireless con il proprio portatile, smartphone o tablet in maniera semplice e sicura, con la garanzia di protezione del traffico. Gli utenti della Statale che si rechino presso altri atenei federati potranno utilizzarne il servizio Wi-Fi semplicemente con le proprie credenziali di posta elettronica UniMi.
Gli utenti esterni non appartenenti a enti che aderiscono a Eduroam potranno usare il servizio Unimi-Hotspot


 


 


Foto farmaci avastin lucentisIl caso "Avastin-Lucentis" fra danno economico e danno alla salute
Truffa ai danni del servizio sanitario, aggiotaggio ma anche disastro doloso e associazione a delinquere. Sono i reati contestati dalla magistratura italiana ai vertici di Roche e Novartis per la vicenda “Avastin-Lucentis”. Alla base dell’inchiesta, nata nel 2012 in seguito alle segnalazioni degli oculisti della SOI (Società Oftalmologica Italiana), l’ipotesi secondo la quale le due aziende avrebbero potenzialmente messo in pericolo i pazienti indotti a usare un farmaco molto costoso – il Lucentis – al posto di uno molto economico – l’Avastin – per la cura di alcune patologie della vista come la maculopatia e la retinopatia diabetica.
Anche l’Antitrust si è espressa, il 5 marzo, condannando Roche e Novartis a una multa di oltre 180 milioni di euro   per essersi “accordate illecitamente per ostacolare la diffusione dell’uso di un farmaco molto economico, Avastin, nella cura della più diffusa patologia della vista tra gli anziani e di altre gravi malattie oculistiche, a vantaggio di un prodotto molto più costoso, Lucentis, differenziando artificiosamente i due prodotti”.
È essenziale sapere che l’Avastin nasce come antitumorale . Solo in seguito si è scoperta la sua utilità per la cura delle patologie oculari. Il Lucentis nasce invece come farmaco per le patologie della vista. Entrambi sono prodotti dalla Genentech, azienda controllata dalla Roche. Il Lucentis è venduto negli USA da Genentech e nel resto del mondo da Novartis su licenza.
Non indagata, l’AIFA (Agenzia italiana del farmaco) è oggetto di un esposto della SOI per aver eliminato l’Avastin dalla “Lista 648” (elenco di farmaci prescrivibili dai medici, sotto la loro responsabilità, per usi diversi da quello per cui sono stati registrati).
L’Avastin - che negli USA costa circa 50 dollari e in Europa 40 euro a iniezione - è  registrato solo come farmaco antitumorale; il Lucentis - che costa 2000 dollari e più e 900 euro a iniezione - è registrato come farmaco per le patologie della vista.
In relazione alla decisione dell'Antitrust l'AIFA ha pubblicato delle precisazioni regolatorie .



 


 


Luglio-agosto: orari e chiusure
Biblioteca Alberto Malliani
4-8 agosto: 9,00-14,45
11-22 agosto: chiusura
Biblioteca di Farmacologia
21 luglio-1 agosto: 8,30-12,00 / 13,00-16,15
4-8 agosto: 8,30-14,45
11-22 agosto: chiusura
Biblioteca Polo Centrale di Medicina
23 luglio-1 agosto: 8,30-13,10 / 14,00-17,00
4-8 agosto e 18-22 agosto: 8,30-15,00
11-15 agosto: chiusura
25-29 agosto: 8,30-17,00
Biblioteca Polo San Paolo
4-8 agosto: 8,30-15,00
11-22 agosto: chiusura
25-29 agosto: 8,30-16,00


 


I master del secondo semestre
Fino al 3 febbraio sono aperte le iscrizioni ai 14 master di primo e secondo livello del secondo semestre dell'a.a. 2013-2014, con inizio il prossimo marzo.
Accanto ai corsi già avviati (Cure palliative, Farmacia e Farmacologia oncologica, Ecografia clinica...) nel nuovo semestre l'Ateneo propone nuovi master di primo livello: per l'area scientifico-sanitaria, Cytopathology Assistant, La moderna nutraceutica e Osteopatia.
Maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione sono disponibili nel bando scaricabile nella pagina "Master" del portale unimi.it.


 


Corsi di perfezionamento per l'a.a. 2013-2014
Pensati come iniziative di aggiornamento scientifico e culturale, i corsi sono articolati in lezioni ed esercitazioni frontali e tracciano percorsi di studio flessibili e di breve durata.
Ecocolordoppler vascolare
Gestione delle vie aeree in terapia intensiva
La citometria a flusso nel laboratorio integrato di ematologia: gestione diagnostica delle alterazioni dell'emocromo
Terapia intensiva neonatale
Iscirizioni aperte fino al 13 gennaio.
Modalità di partecipazione alla pagina "Corsi di perfezionamento"


 


Bandi per 23 collaborazioni studentesche presso la Biblioteca di Medicina Veterinaria
Si avvisano gli studenti delle Aree biomedica e scientifica che sono aperti i bandi di concorso alle collaborazioni studentesche 150 ore per
- 12 posti c/o la Biblioteca di Medicina Veterinaria
- 11 posti c/o la Sala computer della Biblioteca di Medicina Veterinaria
Per partecipare è necessario iscriversi alla graduatoria generale per le collaborazioni ai servizi dell'Università per l’ A.A. 2013/2014 entro venerdì 10 gennaio 2014.
Poiché l'iscrizione alla graduatoria generale avrà valore come automatica iscrizione ai bandi è possibile iscriversi già da ora.
Saranno ritenuti validi, ai fini del punteggio, gli esami sostenuti fino all'11 dicembre 2013.
Bando (in formato pdf) per 12 collaborazioni presso la Biblioteca di Veterinaria
Bando (in formato pdf) per 11 collaborazioni presso la Sala computer della Biblioteca di Veterinaria
Informazioni e dettaglio delle scadenze (in formato pdf)
Per ulteriori informazioni e chiarimenti: Angela Moccia (Biblioteca) 2° piano, dall’atrio / mail angela.moccia@unimi.it / tel. 02-50.31.80.17


 


Orari e chiusure per le festività natalizie
per informazioni più dettagliate consultate le home page delle biblioteche

Biblioteca Alberto Malliani
24 dicembre: chiusura ore 14,45
27 dicembre-1 gennaio: chiusura
2-3 gennaio: orario 9,30-17,30

Biblioteca di Farmacologia e Medicina sperimentale
23 dicembre: orario 8,30-13,00 / 14,00-16,00
24 dicembre-5 gennaio: chiusura



Biblioteca del Polo Centrale
23 dicembre e 2-3 gennaio: orario 8,30-16,00 
24 dicembre: orario 8,30-15,00
27-31 dicembre: chiusura

Biblioteca del Polo San Paolo
24 dicembre: orario 8,30-13,30 (Sezione di Odontoiatria: orario 8,30-12,30)
27 dicembre-5 gennaio: chiusura





 


 Bando per tre collaborazioni studentesche - Biblioteca Polo San Paolo, sezione di Odontoiatria
Dall'11 novembre al 6 dicembre 2013 sarà possibile iscriversi al bando per tre collaborazioni studentesche presso la biblioteca del Polo San Paolo, sezione di Odontoiatria. Le domande di iscrizione, stampate tramite il SIFA (NB: è necessario essere iscritti all'Albo delle collaborazioni, sempre dal SIFA), vanno presentate in biblioteca.


Le collaborazioni si svolgeranno dal 10 dicembre 2013 al 10 dicembre 2014. Il compenso è di 1.200,00 euro (8,00 euro l'ora per 150 ore), esenti da tasse.


Bando (versione in .doc)
Informazioni sulle collaborazioni studentesche


Corsi sulle banche dati: il 19 novembre si impara a usare Cinahl
Martedì 19 novembre, dalle ore 14,00 alle ore 17,00, presso l'aula 701 di via G. Colombo 46 si terrà il corso sull'uso di Cinahl, preziosa fonte di letteratura professionale
per le scienze infermieristiche e le discipline collegate.
Il corso è rivolto a docenti, ricercatori, laureandi, personale tecnico-amministrativo. I posti disponibili sono 25.
Modulo di iscrizione online
Il personale tecnico-amministrativo deve inoltre presentare al docente il modulo (versione in .pdf) timbrato e firmato dal responsabile della struttura di appartenenza.
Tutto sui corsi



1 novembre, festa di Ognissanti: biblioteche chiuse
 
Si ricorda che venerdì 1 novembre le biblioteche saranno chiuse per festività nazionale.






 Bando per 6 collaborazioni studentesche presso la biblioteca del Polo Centrale
C'è tempo fino alle ore 12,00 del 28 ottobre per iscriversi al bando per 6 collaborazioni studentesche indetto dalla biblioteca del Polo Centrale di Medicina.
Requisiti, modalità di iscrizione, compensi: trovi tutto nella pagina dedicata alle collaborazioni studentesche.                                        
Bando n. 18/2014 (formato .doc)      


   



 Pubmed a singhiozzo per la "chiusura" del governo USA
La mancata approvazione del finanziamento federale statunitense, dovuta all'opposizione repubblicana - al fondo c'è il dissidio sulla riforma sanitaria promossa dal presidente - ha fatto scattare lo "shutdown": dall'1 ottobre la macchina statale USA, con la maggior parte delle agenzie che la compongono, è chiusa, e circa 800.000 dipendenti sono a casa senza stipendio.
Fra i servizi il cui personale è stato ridotto al minimo una risorsa essenziale in ambito sanitario: Pubmed, la più ampia e importante banca dati biomedica, ad accesso gratuito, consultata ogni giorno da milioni di utenti.
La Vanderbilt University ha stilato un elenco delle risorse federali di cui non è garantito l'aggiornamento. 


 


 Finanziamenti alle attività culturali degli studenti
È online il bando 2013-2014 dei finanziamenti alle attività culturali e sociali degli studenti dell'Università di Milano.
Dal 23 settembre all'8 ottobre (ore 12), associazioni e gruppi studenteschi rappresentati o meno in Senato accademico e Consiglio di amministrazione, ma in possesso dei requisiti presenti nel bando, possono fare richiesta di un finanziamento di massimo 5 mila euro per le proprie attività culturali e sociali, da svolgersi entro il 30 settembre 2014.
Per maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione, consultare la pagina "Promozione attività culturali e sociali" della sezione Studenti del portale Unimi.it.
[apre una nuova finestra]Bando[apre una nuova finestra]


 


 Bandi per collaborazioni studentesche presso le biblioteche dello SBiM
Sono aperti due bandi: uno per cinque collaborazioni presso la biblioteca Malliani (iscrizioni entro il 27/9) e uno per tre collaborazioni presso la biblioteca del Polo San Paolo (iscrizioni entro il 12/9).
Li trovi anche nei siti delle biblioteche e, con tutte le informazioni utili, nella pagina delle collaborazioni UniMi.


  Al via la sessione autunnale dei corsi sulle banche dati
E' stato pubblicato il nuovo calendario dei corsi sulle banche dati, rivolti sia a docenti, ricercatori e personale dell'università che a studenti laureandi (ad esclusione di alcune edizioni).
Le informazioni per le iscrizioni sono disponibili a questa pagina.
Iscriviti per partecipare ai corsi.


 


 


 Al via le immatricolazioni 2013
Dal 15 luglio sono aperte le immatricolazioni agli oltre 130 corsi[apre una nuova finestra] di laurea triennale e a ciclo unico - ad accesso libero o programmato - e di laurea magistrale offerti dall'Università di Milano per l'a.a. 2013-2014.
Tutti i dettagli sulle modalità e i termini per le iscrizioni sono disponibili nella pagina "Immatricolarsi", accessibile dalla sezione Studenti del nostro portale, dove è possibile consultare informazioni sempre aggiornate anche su tasse, esoneri, borse di studio e incentivi per le iscrizioni a Facoltà e Scuole scientifiche.
Da quest'anno, prima di immatricolarsi  per la prima volta a uno dei nostri corsi, è richiesta la registrazione al portale Unimi.it. [...] leggi tutto qui






Master di I e II livello per l'area sanitaria, a.a. 2013-2014
Master di secondo livello in Chirurgia estetica
Master di secondo livello European Master in Angiology/Vascular Medicine
Master di secondo livello in Management della responsabilità sanitaria - Health care accountability management
Master di primo livello in Ricerca clinica
Master di primo livello in Tecniche di ecografia cardiaca e vascolare
Master di secondo livello in Terapia intensiva
Master Interateneo di secondo livello Pianificazione, programmazione e progettazione dei sistemi ospedalieri e socio-sanitari
Requisiti per l'accesso, posti disponibili, scadenze, bandi e tutto ciò che serve a partire da questa pagina.


 


 Coi libri non si mangia? OPAC SBN a rischio
Rischia l’interruzione il servizio del Catalogo nazionale online delle Biblioteche italiane. La ragione? Tagli al personale e ai finanziamenti.
L'Opac SBN consente - forse dovremmo dire "consentiva"? - agli oltre di cinque milioni di utenti che ogni anno consultano il suo catalogo di cercare fra più di dodici milioni di libri posseduti da cinquemila biblioteche.
La notizia sul Corriere della sera
Opac SBN


Una petizione per la registrazione e la pubblicazione di tutti i trial clinici
Di seguito il testo di AllTrials, una iniziativa di Bad Science, Sense About Science, BMJ, James Lind Alliance, Centre for Evidence-based Medicine supportata da numerose organizzazioni internazionali come PLoS e Cochrane
"E’ arrivato il momento di registrare tutti i trial clinici e riportarne tutti i risultati, perché la loro pubblicazione produce indubbi benefici per i pazienti, i ricercatori, i professionisti sanitari e le agenzie regolatorie di tutto il mondo. 
I risultati di migliaia di trial non sono mai stati pubblicati e numerosi trial non sono mai stati registrati: di conseguenza le evidenze scientifiche emerse da questi studi - perdute per sempre - non raggiungeranno mai professionisti sanitari e ricercatori, determinando errate decisioni cliniche, mancate opportunità per migliorare la pratica professionale e inutili ripetizioni di sperimentazioni su persone e animali.
Vi invitiamo a firmare la seguente petizione perché tutti i trial pregressi e attuali vengano registrati, riportando integralmente metodi e risultati.
Esortiamo i governi, le agenzie regolatorie e gli enti di ricerca a intraprendere le azioni necessarie per raggiungere questo obiettivo".
Firma


 


 Salviamo il nostro SSN
Dopo un anno di studi, analisi e consultazioni, il 15 marzo 2013 in occasione della 8a Conferenza Nazionale, la Fondazione GIMBE ha lanciato la fase operativa del progetto Salviamo il Nostro SSN, pubblicata in esclusiva da uno speciale de Il Sole 24 Ore Sanità (1). Concepito in una fase di grande incertezza politica ed economica, il progetto nasce dalla consapevolezza che, nonostante i tagli, un SSN equo e universalistico è ancora sostenibile. Oggi, infatti, una quota consistente della spesa sanitaria viene sprecata in maniera intollerabile perché gli obiettivi dei numerosi portatori di interesse (stakeholders) sono spesso divergenti, conflittuali e opportunistici. Pertanto, il progetto intende coinvolgere tutti gli stakeholders della sanità italiana per identificare le criticità e suggerire possibili soluzioni per un SSN sostenibile. Per approfondimenti, clicca qui.


 


CHIUSURE ESTIVE DELLE BIBLIOTECHE DELLO SBiM
La Biblioteca del Polo Centrale di Medicina e Chirurgia chiuderà dal 10 al 18 agosto.
Dal 22 al 31 luglio aprirà dalle 8,30 alle 17,30.
I giorni 1 e 2 agosto aprirà dalle 8,30 alle 13,00 e dalle 13,45 alle 17,00.
Dal 5 al 9 e dal 19 al 23 agosto aprirà dalle 8,30 alle 15,00.
La Sezione di Medicina del lavoro chiuderà dal 5 al 25 agosto.
La Sezione di Statistica medica e biometria chiuderà dal 1° al 30 agosto.
La Biblioteca di Medicina Interna chiuderà dal 22 luglio al 26 agosto.
La Biblioteca di Dermatologia "Agostino Pasini" chiuderà dal 29 luglio al 28 agosto.

La Biblioteca di Farmacologia e Medicina Sperimentale chiuderà dal 1° al 27 agosto.
La Biblioteca di Morfologia umana chiuderà dal 1° al 30 agosto.
La Biblioteca di Medicina legale chiudeà dal 1° al 30 agosto.
La Biblioteca di Sanità pubblica e Discipline infermieristiche chiuderà dal 1° al 30 agosto.

La Biblioteca del Polo San Paolo chiuderà dal 5 al 23 agosto.
Dal 25 luglio al 2 agosto e dal 26 al 30 agosto aprirà dalle 8,30 alle 16,00.
La Biblioteca del Polo San Paolo, Sezione di Odontoiatria chiuderà dal 25 luglio al 23 agosto.

La Biblioteca Alberto Malliani chiuderà dal 12 al 23 agosto.
Dal 26 al 30 agosto aprirà dalle 9,00 alle 16,00.


 


 Il diritto di studiare
Di quali aiuti beneficiano gli studenti universitari in condizioni economiche disagiate? Attraverso quali strumenti è attuato il diritto allo studio? Quante le risorse investite in questa politica?
Roars, sito dedicato al mondo dell'università e della ricerca, ha pubblicato un documentato articolo di Federica Laudisa sul sostegno agli studenti universitari "capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi" che, in base all'articolo 34 della Costituzione, "hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi".
Il diritto allo studio in Italia: gli ultimi dieci anni


 


CORSI SULLE BANCHE DATI
Calendario primaverile


I corsi sono rivolti a: docenti, ricercatori, personale dell'università e  - con l'eccezione di alcune edizioni - a studenti laureandi 
Più informazioni qui
Iscriviti qui


 

 Titolo del corso  data orario   sede  n. posti

 Reaxys[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]

 06/03/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
 Embase[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 12/03/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
 FSTA[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 22/03/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
La ricerca di informazioni bibliografiche inWeb of Science[apre una nuova finestra] e Scopus[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra] 
 28/03/2013  14.00-17.00  aula 701
via Colombo 46
 25
 PubMed[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 02/04/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
 La ricerca citazionale in Web of Science[apre una nuova finestra] eScopus[apre una nuova finestra] 
focus del corso[apre una nuova finestra]
 11/04/2013  9.00-13.00  aula 701
via Colombo 46
 25
 Cinahl[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 16/04/2013  14.00-17.00  aula 701
via Colombo 46
 25
 SciFinder[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 18/04/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
 Google in medicine
focus del corso[apre una nuova finestra]
 07/05/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
 CAB Abstracts[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 13/05/2013  14.00-17.00  aula 701
via Colombo 46
 25
 EndNote web[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 21/05/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
 Cochrane Library[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 28/05/2013  9.30-11.30  aula 701
via Colombo 46 
 25
 La ricerca citazionale in Web of Science[apre una nuova finestra] eScopus[apre una nuova finestra] 
focus del corso[apre una nuova finestra]
 04/06/2013  14.00-18.00  aula PC, primo piano settore didattico 1 - Polo didattico di Vialba Ospedale Sacco - via Grassi 74  15
 PubMed[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 24/06/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25
 Cinahl[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 18/06/2013  14.00-17.00

 aula PC, piano rialzato - Biblioteca del Polo Centrale di Medicina e Chirurgia - via della Commenda, 19

 11
 CAB Reviews[apre una nuova finestra]
focus del corso[apre una nuova finestra]
 25/06/2013  9.30-12.30  aula 701
via Colombo 46
 25

 

 ATTENZIONE: questo corso non è pensato per gli studenti in tesi.


Verso l'uguaglianza di genere nelle carriere scientifiche a UNIMI
6 maggio 2013 ore 14,00-18,00
Sala Napoleonica - Palazzo Greppi
via S. Antonio, 10 - Milano
Info: Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche
daniela.falcinelli@unimi.it


Avviso
Il 25 - festa della Liberazione - e il 26 aprile l'università sarà chiusa.
In prossimità della festa gli orari delle biblioteche dello SBiM potranno subire delle modifiche: controlla sulle home page!


Ancora pochi giorni per dare il tuo voto al Sistema bibliotecario di Ateneo!
Fino al 26 aprile 2013 potete compilare online il questionario sulla valutazione del Sistema bibliotecario del nostro Ateneo.
E' sufficiente collegarsi all'indirizzo www.questionari.unimi.it/valBibliotecheUnimi[apre una nuova finestra] e autenticarsi inserendo username e password della posta elettronica d'Ateneo.
Le vostre risposte aiuteranno le biblioteche a individuare punti di forza e debolezze del nostro Sistema e ad avviare azioni di miglioramento.


Corsi di perfezionamento per l'a.a. 2012-2013
A marzo partiranno numerosi corsi di perfezionamento, fra i quali quelli in Farmacologia oncologica, Agopuntura, Igiene dentale, Ortognatodonzia clinica, Gestione dell'assistenza avanzata all'anziano, Strumentista di sala operatoria. Li trovate tutti in questa pagina all'interno del bando (formato .pdf)
Domande di ammissione: dal 14 gennaio al 13 febbraio, solo per via telematica tramite il servizio SIFA


Il Nursing & Midwifery Council ha pubblicato delle indicazioni rivolte agli infermieri riguardo all’uso dei social network (quali Facebook o Twitter). Il titolo è: Social networking sites


F1000Posters Online
Faculty of 1000 (un servizio a pagamento che identifica e valuta i più importanti articoli nel campo delle diverse aree della biologia e della medicina) ha messo in linea un archivio open access chiamato F1000Posters. In esso raccoglie poster dai principali congressi di ambito medico e biologico. Lanciato nel giugno del 2010, ad oggi contiene poster provenienti da oltre 180 convegni internazionali ed è gratuito. Trattandosi di un archivio open access, il successo dell'iniziativa dipende dagli autori: i poster vanno depositati nell'archivio che si incaricherà della peer review.



L’Università degli Studi di Milano è Supporter Member di BMC (BioMed Central).
Anche per il 2011 la Divisione Coordinamento Biblioteche è riuscita a rinnovare la membership di Ateneo a BMC. Grazie ad essa tutti gli autori UNIMI hanno diritto allo sconto del 15% per pubblicare sulle riviste edite da BioMed Central.
All’indirizzo http://www.biomedcentral.com/inst/gateway/ trovate l’elenco completo.


Siete pregati di prestare particolare attenzione durante la sottomissione dei lavori: vi sarà richiesto di autenticarvi come autori UNIMI. E’ necessario utilizzare l’indirizzo e-mail di Ateneo. Quindi se doveste delegare qualcuno a sottomettere il vostro lavoro, accertatevi che inserisca correttamente tutti i dati: diversamente non potrete usufruire dello sconto al quale avete diritto.
Trovate informazioni relative alla sottomissione dei lavori al seguente indirizzo http://www.biomedcentral.com/inst/gateway/


Diversamente da PLoS, BMC è un editore commerciale. Di conseguenza non tutto quello che pubblica è  Open Access. In particolare, però, sono liberamente accessibili gli articoli di ricerca.


Anche BMC garantisce il deposito dei lavori in PubMed Central (come richiesto da enti quali Wellcome Trust, NIH e European Research Council).


Gli articoli vengono sottoposti a peer review e l’autore dovrà sottoscrivere una licenza Creative Commons che consente, ad esempio, l’inserimento del testo dell’articolo in AIR.


A puro titolo di esempio, si riporta un breve elenco delle riviste BMC con maggior I.F.:




Titolo  I.F
 Breast Cancer Res  5.326
 Critical Care  4.931
 BMC Med  3.985
 BMC Genomics  3.759
 BMC Microbiol  2.890
 BMC Neuroscience  2.744
 BMC Cancer  2.736
 BMC Immunol  2.724

 


Harrison's Principles of Internal Medicine: nuova interfaccia
[questo è il link: http://www.accessmedicine.com/resourceTOC.aspx?resourceID=4]
Dal 1 gennaio 2011 l'accesso all'Harrison's Principles of Internal Medicine avviene attraverso l'interfaccia Access Medicine dell'editore McGraw-Hill.



 

L'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO E' ACTIVE MEMBER DI PLoS (Public Library of Science).
Anche per il 2011 la Divisione Coordinamento Biblioteche è riuscita a rinnovare la membership di Ateneo a PLoS. Grazie ad essa tutti gli autori UNIMI hanno diritto allo sconto del 10% per pubblicare sulle seguenti riviste:
Siete pregati di prestare particolare attenzione durante la sottomissione dei lavori: vi sarà richiesto di autenticarvi come autori UNIMI. Generalmente è necessario utilizzare l’indirizzo e-mail di Ateneo. Quindi se doveste delegare qualcuno a sottomettere il vostro lavoro, accertatevi che inserisca correttamente tutti i dati: diversamente non potrete usufruire dello sconto al quale avete diritto.
PLoS sta lavorando per migliorare sempre più il servizio offerto. Di seguito trovate qualche spunto di riflessione sull’argomento.
Le riviste di PLoS  sono tutte Open Access quindi istantaneamente e gratuitamente fruibili da chiunque grazie alla rete. Inoltre garantiscono il deposito immediato in PubMed Central (come richiesto da enti quali Wellcome Trust, NIH e European Research Council).
Gli articoli vengono sottoposti a peer review e ad un processo editoriale che tutela l’eccellenza e l’integrità scientifica delle pubblicazioni, come dimostrano gli alti valori di I.F.:
 


 

 Abbreviated Journal Title  Total Cites Impact Factor 
 PLOS BIOL                                  15699  12.916
 PLOS COMPUT BIOL                 4674  5.759
 PLOS GENET                               8883  9.532
 PLOS MED  8425  13.050
 PLOS NEGLECT TROP D  992  4.693
 PLOS ONE  20466  4.351
 PLOS PATHOG  6527  8.978

 

 


PLoS ha anche sviluppato una serie di indicatori di impatto legati sia ai commenti che i lettori possono lasciare dopo aver letto un contributo, sia alle attività di social bookmarking.
Di fianco ad ogni lavoro si trova il numero di volte in cui l’articolo è stato citato ed il link ai lavori che lo hanno citato. Inoltre viene continuamene aggiornato il numero di scarichi e di semplici letture che l’articolo ha ricevuto.


NUOVA SEDE DELLA BIBLIOTECA POLO CENTRALE
La Biblioteca Polo Centrale trasloca nella nuova sede di via della Commenda, 19. I servizi sono pertanto sospesi dal 17 novembre. Si prevede la riapertura il 30 novembre.
Nella nuova struttura gli utenti troveranno una sala di consultazione, una sala studio nonchè una sala computer attrezzata nella quale sarà anche possibile organizzare i corsi sulle risorse dell'Ateneo.


BENVENUTI!
E' IN LINEA IL NUOVO SITO!!!

Se avete dei suggerimenti per migliorarlo o commenti da fare, scrivete a biblioteche.medicina@unimi.it

SCOPUS
Da qualche giorno è disponibile l'accesso alla banca dati Scopus  dell'editore Elsevier, risorsa utile sia per la valutazione della ricerca che per fare ricerche bibliografiche multidisciplinari.

COGNET: 38 NUOVI E-BOOKS DISPONIBILI
Sono disponibili 38 nuovi titoli di libri full-text tramite il portale Cognet[apre una nuova finestra]
Potete visualizzare l'elenco dei titoli nella pagina di accesso a Cognet, alla voce News - New book titles 2010[apre una nuova finestra]. I libri full-text sono visualizzabili a schermo, ma non possono essere stampati.
Cognet è un portale tematico relativo a psicologia, psichiatria, neurologia, fisiologia, informatica, matematica e fisica.


ESSERE MEDICO AL CINEMA E IN TELEVISIONE


Incontro organizzato dalla Biblioteca Polo san Paolo 

Il medico nella fiction: ER-Medici in prima linea, Il dottor Kildare, Grey’s Anatomy, Nip/Tuck, Star Trek, Doctor House...
Il medico al cinema: Io ti salverò, Analisi finale, Patch Adams, Bandiera gialla, Il medico della mutua, Virus letale, Lo strizzacervelli, Il posto delle fragole, Il silenzio degli innocenti…

Il professor Pietro Rizzi, già docente di Psicologia Dinamica presso l’Università Milano-Bicocca, psicologo e psicoanalista del Centro milanese di psicoanalisi “Cesare Musatti”, esperto di cinema e mass-media, parlerà della rappresentazione cinematografica e televisiva della figura del medico.

Giovedì 17 giugno 2010
Ore 9,30-11,30
presso l’Ospedale san Paolo, Aula Golgi, Settore didattico, 3° piano


PORTALE DEL GIOVANE MEDICO
Dal 26 maggio all'indirizzo http://www.giovanemedico.it/ , è disponibile un nuovo strumento col quale reperire informazioni utili a chi si affaccia alla professione medica. Ideato e realizzato dal S.I.G.M. (Segretariato Italiano Giovani Medici), il portale offre "servizi, in termini di formazione, occasioni di lavoro e perfezionamento in Italia ed all’Estero, di accesso alla ricerca scientifica, senza mancare di curare una corretta informazione e formazione sugli aspetti tecnico legislativi e di intervenire attivamente e criticamente sulle Politiche sanitarie, professionali e previdenziali", come dichiara Walter Mazzucco, presidente nazionale del S.I.G.M.