Sede della Biblioteca: presso la ASST 'Fatebenefratelli-Sacco'  
Via Grassi 74 - 20157 Milano
Telefono: 0039 02503 19601/3/4/ - 19657  Fax: 0039 02503 19602
Pagina Facebook Biblioteca Malliani  

Orario: lunedì e venerdì ore 8.30-18.00;
             da martedì a giovedì ore 8.30-19.00 (uscita ore 18.45)

Sede Biblioteca Malliani


Notizie dalla biblioteca

Evento
lunedì 5 dicembre 2016

14 DICEMBRE 2016: CONVEGNO 'STORIA E PROTAGONISTI DELLA NEUROPSICHIATRIA LOMBARDA'


Mercoledì 14 dicembre 2016, presso l'Aula Milani della Fondazione IRCCS Ca' Granda Policlinico (via Francesco Sforza 28, Milano) ore 9.00-17.30, si terrà il convegno 'Storia e Protagonisti della Neuropsichiatria lombarda'.
La giornata si propone di far conoscere il contributo della Neuropsichiatria lombarda a livello nazionale e internazionale, mettendo in risalto l'aspetto interdisciplinare e neuroscientifico.
La sessione mattutina sarà dedicata al percorso dalla psichiatria alle neuroscienze mentre quella pomeridiana illustrerà la neuropsichiatria infantile, attraverso i contributi delle istituzioni sanitarie e accademiche lombarde.
Il convegno è organizzato dalla Biblioteca Scientifica e del Paziente della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico 'Carlo Besta', in collaborazione con il Policlinico e la Federation of European Neuroscience Societies (FENS).
Per partecipare inviare il modulo di iscrizione via fax oppure via mail alla Segreteria Organizzativa (fax 02/23942276; e-mail anna.gasparello@istituto-besta.it).
Pieghevole convegno (formato .pdf)
Programma convegno (formato .pdf)


Avviso
venerdì 2 dicembre 2016

CHIUSURA BIBLIOTECA 7-11 DICEMBRE 2016

Ricordiamo agli utenti che, in occasione delle festività di Sant'Ambrogio e dell'Immacolata, la Biblioteca resterà chiusa al pubblico da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre 2016.
La Biblioteca sarà regolarmente aperta lunedì 12 con il consueto orario 8.30-18.00.
Ricordiamo che martedì 6 dicembre sarà già possibile richiedere il prestito week-end, da restituire lunedì 12.


Notizia
lunedì 28 novembre 2016

LA FNOMCEO HA SOTTOSCRITTO LA RISORSA DYNAMED PLUS

La Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri ha sottoscritto Dynamed Plus a vantaggio di tutti i medici iscritti agli albi provinciali. 
L'Università degli Studi di Milano invece, visto l'interesse suscitato negli utenti, ha prolungato il trial di Dynamed Plus fino al 31 dicembre 2016. 
Dal 1° gennaio 2017 la risorsa sarà disponibile direttamente dalla Biblioteca Digitale di Ateneo, grazie al contributo della nostra Biblioteca.
Dynamed Plus è una risorsa del gruppo EBSCO Publishing che contiene informazioni evidence-based di pratica clinica su oltre 3200 patologie. Viene aggiornata quotidianamente sulla base degli articoli pubblicati da una selezione di oltre 500 importanti riviste mediche e database di revisioni sistematiche.
In qualità di docente o di studente dell'Ateneo, è possibile accedere alla banca dati anche da casa (accesso off campus), tramite autenticazione con le proprie credenziali di posta elettronica Unimi.
Accesso Dynamed Plus per medici professionisti
Accesso Unimi al trial Dynamed Plus


Notizia
lunedì 12 settembre 2016

LINEE GUIDA PER L'ASSISTENZA AGLI ADULTI NEL FINE VITA

Sulla rivista opena access "Evidence", a cura della Fondazione GIMBE, è stato pubblicato un articolo che contiene le Linee guida per l'assistenza degli adulti nel fine vita.
Trattandosi di situazioni estremamente delicate, anzichè seguire rigidi protocolli, sarebbe preferibile ascoltare le esigenze e le preferenze dei pazienti per creare piani assistenziali individualizzati.
Allo scopo di migliorare la formazione dei professionisti sanitari e l'organizzazione dei servizi di assistenza, la Fondazione GIMBE ha sintetizzato in questo articolo le più recenti raccomandazioni del National Institute for Health and Care Excellence (NICE) sull’assistenza agli adulti nel fine vita.
Linee guida per l'assistenza nel fine vita (formato .pdf)
Link articolo rivista 'Evidence' Fondazione GIMBE
 

Notizia
lunedì 5 settembre 2016

LA FONDAZIONE GIMBE TRADUCE LA AGREE REPORTING CHECKLIST PER IL CONTROLLO DI QUALITA' DELLE LINEE GUIDA

La Fondazione GIMBE ha realizzato di recente la versione italiana dell'AGREE Reporting Check-list, riservata a istituzioni e società scientifiche che intendano redigere Linee guida per la pratica clinica, rispettando i principi di qualità, chiarezza e trasparenza.
Nel 2003 il gruppo AGREE (Appraisal of Guidelines, Research and Evaluation) ha creato lo strumento omonimo, aggiornato nel 2009: AGREE II è uno standard internazionale per valutare la qualità delle Linee guida.
L'AGREE Reporting Check-list è il nuovo strumento destinato a coloro che "producono" Linee guida ed è particolarmente adatto alla valutazione di Linee guida già pubblicate.
Traduzione AGREE Reporting Checklist (formato .pdf)
Sito web Fondazione GIMBE

Notizia
lunedì 29 agosto 2016

INDAGINE ISTAT IN ITALIA SUI FATTORI DI RISCHIO PER LA SALUTE

Segnaliamo all'utenza un'indagine Istat del luglio scorso, condotta in Italia, sui quattro 'Fattori di rischio per la salute' ovvero l'abitudine al fumo, l'eccesso di peso, la sedentarietà e il consumo di alcol.
Risulta che l'abitudine al tabacco in Italia sta calando: cede al vizio 'solo' un italiano su cinque e tra il 2001 e il 2015 la percentuale di fumatori over 14 è scesa dal 23,7% al 19,6%.
Purtroppo l'Italia continua ad essere tra i paesi più pigri d'Europa: nel 2015 il 39,9% della popolazione non ha praticato sport nè alcun tipo di attività fisica. Per questo gli Italiani, soprattutto di sesso maschile, sono sempre più grassi: il 45% della popolazione adulta pesa troppo e il 9,8% di essa è obesa.
Nonostante la pigrizia e il sovrappeso, va ricordato che l'Italia è il 3° Paese al mondo per longevità e speranza di vita.
Indagine ISTAT sui Fattori di rischio per la salute (formato .pdf)
Sito web ISTAT

Avviso
lunedì 4 aprile 2016

ON LINE IL NUOVO SITO WEB DELLA ASST 'FATEBENEFRATELLI-SACCO'

Segnaliamo che è attivo il nuovo sito web della ASST 'Fatebenefratelli-Sacco', costituita il 1° gennaio 2016 e composta da 4 Presidi Ospedalieri:
- Presidio Ospedaliero Fatebenefratelli e Oftalmico
- Presidio Ospedaliero 'Macedonio Melloni'
- Ospedale 'Luigi Sacco'
- Ospedale pediatrico 'Vittore Buzzi'.
Il nuovo sito, con una veste grafica rinnovata, nuovi contenuti e una maggiore facilità di ricerca e navigazione, diventerà il portale di accesso unico ai singoli presidi, con lo scopo di migliorare i servizi socio-sanitari per i cittadini.
Link al sito ASST Fatebenefratelli Sacco


Avviso
mercoledì 24 febbraio 2016

29 FEBBRAIO 2016: AVVIO DEL SERVIZIO FOTORIPRODUZIONI CON TESSERA ROSSA

Segnaliamo agli utenti che, a partire da lunedì 29 febbraio, verrà avviato il nuovo servizio di fotoriproduzioni con la tessera rossa.
La nuova tessera rossa permetterà, oltre alle funzioni accessibili con la tessera blu, di lanciare le stampe dal computer personale (installando un apposito driver) o da smartphone e tablet (scaricando l’App MyPrint).
A breve seguiranno maggiori informazioni e dettagli sul servizio. 


Notizia
martedì 12 gennaio 2016

NUOVE NOMINE PER LA ASST 'FATEBENEFRATELLI SACCO'

Dal 1° gennaio 2016 l'Ospedale 'Luigi Sacco' fa parte ed è sede legale della ASST 'Fatebenefratelli Sacco'.
L'Azienda Socio Sanitaria Territoriale comprende, come presidi ospedalieri, oltre al Sacco e al Fatebenefratelli e Oftalmico, anche l'Ospedale 'Macedonio Melloni' e l'Ospedale dei Bambini 'Vittore Buzzi'.
Alessandro Visconti è il nuovo Direttore Generale, Tommaso Saporito è il Direttore Sanitario, Sergio Tadiello è il Direttore Amministrativo e Gemma Lacaita è il Direttore Sociosanitario.
Buon lavoro a tutti i nuovi Direttori!

 


Avviso
lunedì 2 novembre 2015

LIBRI IN MOVIMENTO TRA LE BIBLIOTECHE UNIMI

Vi ricordiamo che in Ateneo è attivo il servizio di prestito intrasistemico 'Libri in movimento'.
Per tutti gli studenti e i docenti della Statale, è possibile richiedere libri in prestito o copie di articoli posseduti da biblioteche diverse da quella di riferimento ed avere il materiale comodamente consegnato nella propria biblioteca.
Così si muovono i libri, non gli utenti!
Per saperne di più: Libri in movimento UniMi


Notizia
giovedì 15 ottobre 2015

IN BIBLIOTECA IL VOLUME DI ALBERTO MALLIANI 'Medico sempre. Lezioni di buona sanita'

A quasi dieci anni dalla scomparsa, è stato pubblicato il volume 'Medico sempre. Lezioni di buona sanità' di Alberto Malliani (1935-2006), medico al quale è intitolata la Biblioteca, già direttore del Dipartimento di Scienze Cliniche presso l'Ospedale Sacco.
Curato da Nicola Montano, medico del Sacco e allievo di Malliani, e da Giangiacomo Schiavi, vice-direttore del 'Corriere della sera', il libro raccoglie scritti e interventi di questa grande figura. Unico italiano del gruppo di medici che nel 1985 hanno ricevuto il Premio Nobel per la Pace, Malliani è stato anche direttore di Vidas, l'associazione di volontari impegnati nell'assistenza gratuita ai malati terminali.
Fin dai suoi primi articoli, Malliani si è interrogato sulla sua professione di medico: in questo libro sono riuniti i suoi scritti più efficaci su temi di grande attualità, dall'etica in medicina al rapporto medico-paziente, dall'eutanasia alle speranze dei giovani medici e alla necessità di un impegno da parte dell'intera classe medica per creare una sanità migliore.
Il volume è collocato nella sezione 'Medicina e letteratura' ed è disponibile al prestito per 30 giorni.


Notizia
martedì 1 settembre 2015

LA BIBLIOTECA MALLIANI A SCAFFALE APERTO

La Biblioteca 'Alberto Malliani' è una biblioteca A SCAFFALE APERTO.

CONSULTAZIONE
Gli utenti possono gestire in piena autonomia le loro ricerche: possono cercare da soli i libri e consultarli in Biblioteca, senza passare dal banco. Se hanno bisogno di aiuto, il personale è a disposizione ed è sempre possibile effettuare ricerche tramite l'OPAC.

TERMINATA LA CONSULTAZIONE, GLI UTENTI DEVONO LASCIARE I LIBRI SUI CARRELLI ROSSI COLLOCATI IN BIBLIOTECA. I LIBRI NON DEVONO ESSERE RICOLLOCATI NEGLI SCAFFALI.

Il materiale è collocato anche nel soppalco, al di sopra delle sale A e B: sugli scaffali è presente l'indicazione delle materie trattate dai volumi. Nell'atrio della Biblioteca si trova anche un totem 'riassuntivo' con la disposizione del materiale.

PRESTITO
Per richiedere un libro in prestito, occorre rivolgersi al personale della Biblioteca. Al banco vengono registrati:
- i libri in consultazione per la sola giornata, se si intende portarli fuori dalla Biblioteca;
- i libri per il prestito a domicilio (22 giorni);
- i libri per il prestito weekend (venerdì-lunedì).

ATTENZIONE: Un ristretto numero di libri (di particolare pregio e valore) rimane a scaffale chiuso ed è:
- consultabile solo in Biblioteca;
- non disponibile al prestito.