Archivio Charles Sanders Peirce

 Charles Peirce
 

 

 

 

 

 

L'archivio, acquisito dal Dipartimento di Filosofia negli anni Ottanta, è costituito da una copia integrale su microfilm dei manoscritti originali del filosofo americano Charles Sanders Peirce. L’Università degli Studi di Milano è al momento l’unica sede in Italia ed una delle poche in Europa a possedere questa rilevante risorsa, per gran parte inedita.

Il progetto di digitalizzazione dei microfilm è nato alla fine del 2007 con l’intento di valorizzare al meglio il corpus dei manoscritti peirceani e di facilitarne l’uso ai ricercatori. La conversione ha previsto il riversamento in formato digitale su DVD dei contenuti analogici del fondo per un totale di oltre 50.000 fotogrammi.

Su impulso del Prof. Carlo Sini e della Prof.ssa Fabbrichesi, due studiosi afferenti al Dipartimento di Filosofia tra i primi ad aver introdotto e diffuso il pensiero di Peirce in Italia, si è poi costituito il Centro Studi Peirce. Tale Centro, che attualmente ha sede presso la biblioteca, ha lo scopo di promuovere la conoscenza e lo studio del pensatore attraverso l’organizzazione di attività didattiche e di ricerca, nonché di sostenere iniziative culturali in collaborazione con gli altri centri studi su Peirce nel mondo.

Per l'inventario dell'Archivio Peirce, si è scelto di adottare il catalogo Robin (Annotated catalogue of the papers of Charles S. Peirce / by Richard S. Robin. - : University of Massachussets press, 1967. - XXVIII, 268 p. ; 26 cm.), accessibile via web.