Voi siete qui

Prestito intrasistemico / Libri in movimento

Consente di ricevere gratuitamente, presso la biblioteca testi e fotocopie di saggi e di articoli di riviste in formato cartaceo custoditi in biblioteche dell'Ateneo lontane geograficamente.

indice paragrafi

Quali materiali si possono richiedere?

 

Libri e fotocopie di saggi e articoli, compatibilmente con la disponibilità al prestito/fotocopiatura prevista dalle biblioteche che accolgono le nostre richieste.

Alcune biblioteche hanno materiali esclusi dal servizio:

  • libri di testo per gli esami;
  • materiali riservati per la didattica;
  • materiali riservati per la ricerca.

Si consiglia agli utenti di verificare preliminarmente nel Catalogo online (OPAC) la disponibilità al prestito dei materiali che interessano.

Per il materiale in formato elettronico (es. articoli di riviste, e-book), a cui è abbonato l'Ateneo, il servizio non è necessario perché ciascun utente può scaricare autonomamente i materiali desiderati nella Biblioteca Digitale.

 


Le tempistiche?

Le richieste di prestito e fotocopie vengono evase dalla biblioteca entro tre giorni lavorativi. Successivamente, la trasmissione dei documenti da parte della biblioteca prestante avviene tramite il servizio di posta interna di Ateneo, che raggiunge tutte le sedi con frequenza quotidiana o bisettimanale.
 


Quanto dura il prestito intrasistemico?

Dal momento dell’arrivo del testo richiesto, la durata del prestito è di 21 giorni. È dunque importante ritirarlo in biblioteca nel più breve tempo possibile. Non sono previste proroghe.

Nel caso di ritardi nella restituzione di un libro avuto in prestito è prevista una sospensione dei diritti dell’utente analoga a quella applicata per i prestiti locali.

A fine prestito/consultazione il testo va riconsegnato alla biblioteca, che provvederà alla restituzione alla biblioteca prestante.


Come richiedere il materiale che interessa?

  • Per gli studenti: è necessario compilare un modulo disponibile al banco di accoglienza della biblioteca
  • Per i docenti: bisogna inviare una e-mail a: ILL.filo@unimi.it  con oggetto "prestito intrasistemico".

È possibile formulare contemporaneamente fino a un massimo di tre richieste di materiali posseduti da altre biblioteche dell'Ateneo, ubicate fuori dalla sede di via Festa del Perdono.

Le richieste di fotocopie riguardano esclusivamente materiale disponibile solo in cartaceo. Le fotocopie potranno essere fornite nel rispetto dei quantitativi previsti dalla normativa sul diritto d’autore (max 15% del volume o fascicolo di periodico).

La richiesta deve contenere questi elementi

Richiesta di prestito:

nome del richiedente seguito da:

  • titolo
  • autore
  • editore, anno  
  • collocazione
  • inventario
  • richiesta per la Biblioteca di ... : da verificare sul Catalogo online (OPAC)

Richiesta di fotocopie:

nome del richiedente seguito da:

  • titolo del libro/del periodico
  • titolo e autore del saggio/dell’articolo
  • pagine
  • editore, anno  
  • collocazione
  • inventario
  • richiesta per la Biblioteca di ... : da verificare sul Catalogo online (OPAC)

All’arrivo del documento, l’utente riceverà una notifica via posta elettronica. La persona di riferimento in biblioteca è Anna Masini.

 


Chi può accedere al servizio?

Può accedere al servizio offerto dalla biblioteca:

  • gli studenti dei corsi di laurea triennali, magistrali e master (da gennaio 2015)
  • il corpo docente del Dipartimento di Filosofia (professori, ricercatori, assegnisti, dottorandi, borsisti, docenti ospiti e cultori della materia)
  • personale tecnico-amministrativo del Dipartimento di Filosofia