Organizzazione e attività

Organizzazione

La Biblioteca di Studi giuridici e umanistici è articolata su 5 sale, uffici amministrativi e 2 grandi depositi librari. La sua attività si basa sui principi dettati dalla Carta dei servizi del Sistema bibliotecario d’Ateneo e su Regolamento approvato nel 2008 dalle due Facoltà di Giurisprudenza e di Lettere, dalla Commissione d’Ateneo per le Biblioteche e infine dal Senato accademico. 

Il personale è organizzato in sezioni operative per:

  • Direzione e segreteria
  • Servizi al pubblico 
  • Gestione periodici 
  • Servizi amministrativi e di catalogazione 
  • Servizi informatici

Come da Regolamento, sono attivi due Consigli di biblioteca, uno per la sezione di Studi giuridici, l'altro per la sezione di Studi umanistici oltre ad un Consiglio congiunto che coordina le esigenze delle due sezioni

Composizione del Consiglio di Biblioteca di Studi Giuridici e Umanistici 2016-2019


Attività

  • servizi di prestito, consultazione, fotoriproduzione, informazione bibliografica, prestito interbibliotecario e fornitura documenti, incontri di orientamento all'uso degli strumenti bibliografici
  • servizi centralizzati per le biblioteche d'Ateneo di area giuridica e umanistica quanto a catalogazione, gestione abbonamenti, servizi intebibliotecari e acquisto di libri destinati a ricerca e didattica
  • conservazione di fondi librari antichi o di interesse storico
  • coordinamento delle biblioteche di settore, supporto e armonizzazione dei servizi