Prestito interbibliotecario

Per gli utenti interni

Sono ammessi al servizio di prestito interbibliotecario: 

  • gli utenti interni istituzionali dell'Università degli Studi di Milano;
  • i docenti, gli studenti e il personale tecnico-amministrativo dell'Università Milano Bicocca e dell'Università dell'Insubria;
  • gli studenti Erasmus;
  • gli utenti esterni portatori di malleveria (lettera di presentazione di un docente dell'Ateneo.

    Si possono richiedere fino a 3 documenti per volta posseduti da altre biblioteche; i costi di spedizione sono a carico dell'utente.

    La durata del prestito dipende dalle condizioni della biblioteca prestante. Non sono ammesse proroghe. 
    Se la biblioteca prestante lo richiede o le condizioni dei volumi lo rendono necessario, i libri devono essere consultati in biblioteca; alla scadenza dei termini di prestito, vanno restituiti alla biblioteca prestante, anche qualora l'utente, debitamente informato, non ne abbia preso visione.

Per gli utenti esterni e le altre biblioteche

Un utente esterno che desidera prendere in prestito un libro custodito nella nostra biblioteca, può rivolgersi alla propria biblioteca di riferimento e chiederle di inoltrarci una richiesta di prestito interbibliotecario.

Il servizio è rivolto alle biblioteche esterne all'Ateneo; ogni biblioteca può richiedere tramite e-mail (biblioteca.biomedica@unimi.it) fino ad un massimo di 3 volumi per volta. La durata del prestito è di 20 giorni dalla data di spedizione dei volumi; non sono ammesse proroghe.  È richiesto un rimborso delle spese di spedizione; la restituzione dei volumi è a carico della biblioteca richiedente.
In caso di mancata restituzione, la biblioteca richiedente è tenuta a rimborsare il valore dei volumi alla biblioteca prestante.