Prestito interbibliotecario: per gli utenti della Biblioteca

indice paragrafi

Chi può accedere al servizio?

Possono usufruire del servizio docenti, ricercatori, lettori, borsisti, dottorandi, specializzandi, collaboratori linguistici, titolari di assegni di ricerca, cultori della materia, studenti dei corsi di laurea di riferimento della Biblioteca, studenti Erasmus regolarmente iscritti, e il personale tecnico-amministrativo dell’Ateneo.


Come faccio a richiedere i libri?

Se conosci già il volume che vuoi chiedere in prestito, puoi inoltrare la domanda:

  • mandando una mail a interbib.sam@unimi, avendo cura di specificare tutti i dati del volume e i dati personali
  • di persona al banco della biblioteca, compilando l'apposito modulo da consegnare al personale in servizio

Se invece non sai esattamente quale volume ti interessa, oppure vuoi essere assistito nella ricerca bibliografica, allora rivolgiti a Silvia Grippa, il mercoledì mattina dalle 9 alle 13 nell'ufficio al secondo piano, o fissando un appuntamento via email, scrivendo a interbib.sam@unimi.it

E' garantito l'inoltro di almeno tre domande alla settimana per ciascun utente. Un numero maggiore di domande potrà essere inoltrato a discrezione del bibliotecario.


Quanto tempo ci vuole? per quanto tempo posso tenere il volume?

I tempi di attesa per i volumi non sono prevedibili, di norma variano da due a quattro settimane circa, a seconda del luogo di spedizione e della modalità di invio.

Non appena il volume arriva in biblioteca, verrà mandata una mail di avviso a chi ne ha fatta richiesta.

La durata del prestito interbibliotecario è di 20 giorni, ma in casi particolari potrà subire riduzioni in base alle indicazioni della biblioteca che ha fornito il documento.

Il volume può essere consultato SOLO in biblioteca, e non può essere portato a casa. Docenti e ricercatori possono portare il volume nei loro studi all'interno del Dipartimento.

Eventuali riproduzioni potranno essere effettuate dall'utente nel rispetto delle leggi vigenti in materia di tutela del diritto d'autore (L. 633/41 e successive modificazioni, in particolare L. 248/00 e dlgs. 9 aprile 2003, n.68).


Quanto costa?

Il servizio è, IN VIA SPERIMENTALE, gratuito da ottobre 2017 a marzo 2018. La biblioteca deciderà in seguito se mantenere la gratuità del servizio o introdurre una tariffazione.