Voi siete qui

Pubblicare in Open Access come affiliato dell'Ateneo

Nell’ambito dei contratti stipulati dalla Biblioteca digitale dell'Ateneo per l’accesso alle riviste elettroniche, sono previste le seguenti modalità di pubblicazione in Open Access:

Green Open Access
In coerenza con le politiche OA dell’Ateneo, la Biblioteca digitale dispone affinché i contratti sottoscritti consentano l’autoarchiviazione degli articoli e cioè la possibilità di depositare in AIR, l'Archivio Istituzionale della Ricerca, la versione del lavoro consentita dall’editore (per gli editori stranieri verificare su Sherpa): manoscritto, pre-print, post-print.

La maggior parte degli editori scientifici supporta tale modalità di pubblicazione Open Access.

Gold Open Access
La politica editoriale prevede esclusivamente la pubblicazione ad accesso aperto, senza spese di sottoscrizione, ma talvolta il pagamento dei costi di pubblicazione da parte degli autori (con eventuali sconti).
Un esempio di gold OA che non prevede costi di pubblicazione è il progetto Riviste Unimi.

Modello ibrido
Le riviste pubblicate con questo modello possono contenere articoli ad accesso aperto.  L’editore, oltre al pagamento della sottoscrizione annuale da parte dell’Università, richiede agli autori di sostenere singolarmente il pagamento di una fee o APC (Article Publishing/Processing Charge), ovvero di un costo per la pubblicazione ad accesso aperto dei propri articoli. Tale modalità di pubblicazione è sconsigliata dalle buone pratiche sull’Open Access condivise dal nostro Ateneo (leggi la posizione della LERU).

Gli editori che promuovono tale modello offrono uno sconto sugli APC per incentivare gli autori (si vedano i singoli contratti).

Institution pays
È il modello del progetto SCOAP3 (Sponsoring Consortium for Open Access Publishing in Particle Physics) coordinato dal CERN: le biblioteche partecipanti reindirizzano il denaro precedentemente destinato alla sottoscrizione degli abbonamenti verso il pagamento degli APC per la pubblicazione ad accesso aperto. Vedi l’elenco dei titoli compresi nel progetto.

Per maggiori dettagli si vedano, di seguito, i singoli contratti:

indice paragrafi

BioMed Central

La Biblioteca Digitale dell’Ateneo sottoscrive ogni anno una membership annuale che consente a ricercatori e docenti di ottenere uno sconto del 15% sui costi di pubblicazione in gold OA per ogni rivista di BioMed Central o di SpringerOpen Journal. Si tratta di oltre 500 riviste di argomento trasversale: scienze e tecnologia, medicina, engineering, chimica e matematica.

Non ci sono costi aggiuntivi per tabelle a colori e immagini.

Come si ottiene lo sconto:

  • se l’articolo viene inviato da un IP del range d’Ateneo lo sconto viene applicato in modo automatico;
  • Se l’articolo viene inviato da un IP esterno alla rete di Ateneo selezionare l’opzione I believe that I am covered by an institutional membership arrangement nella pagina 'APC arrangement' e poi selezionate il nome della nostra università, Università degli Studi di Milano dal menù a tendina.

BMJ British Medical Journal

Contratto 2017-2020
CIG  7142873544

Il contratto BMJ sottoscritto tramite CARE-CRUI consente la pubblicazione in green OA della versione quantomeno post-print nell'archivio istituzionale dell'Ateneo. Si prevede lo sconto del 25% sulle APC (Article Publishing/Processing Charge) richieste per la pubblicazione di articoli Open Access sulle riviste previste dal contratto.

Si consiglia di citare il CIG 7142873544 del contratto nazionale CARE-CRUI per essere riconosciuti come autori dell’Ateneo.


De Gruyter

Contratto 2017-2019
CIG 6989033C79

L'accordo triennale sottoscritto tramite CARE-CRUI prevede il green OA (pubblicazione del post-print) e uno sconto per gli autori che decidono di pubblicare i loro contributi in modalità OA ibrido, citando in fase di submission il CIG del contratto nazionale 6989033C79. Lo sconto applicato alle APC (Article Publishing/Processing Charge) è riassunto nella tabella seguente.

Le APC sono indicative poiché ogni rivista è caratterizzata da una tariffa specifica. Si rimanda alla pagina dell'editore per ulteriori approfondimenti. I costi non includono l’IVA.

Riviste ibride

Ambito APC Sconto
 Tutti gli ambiti disciplinari  2.000 €  20 %


Riviste totalmente Open Access

Ambito APC Sconto
 Molecular biology  1.500 €  20 %
 Medicine  1.500 €  20 %
 Biomedicine  1.500 €  20 %
 Biology (plant science, zoology)  1.000 €  20 %
 Science  1.000 €  20 %
 Engineering  1.000 €  20 %
 Economics  1.000 €  20 %
 Business  1.000 €  20 %
 Law  1.000 €  20 %
 Social sciences  500 €  20 %
 Humanities  500 €  20 %

Elsevier

Contratto 2018-2022
CIG 7066024B75

Il contratto Elsevier (2018-2022) consente il green OA con il deposito nell’archivio istituzionale dell’Ateneo e la pubblicazione in OA ibrido con il pagamento di APC (Article Publishing/Processing Charge) così scontata per la durata del contratto:

Anno  2018-2019  2020-2021  2022
Sconto  20 %  15 %  10 %

Per usufruire di tali sconti, l’editore metterà a disposizione un’interfaccia dedicata alle Università italiane che verrà rilasciata nei prossimi mesi. Nel frattempo si consiglia agli autori UNIMI di indicare in fase di submission il CIG del contratto CRUI-CARE che li identifica come affiliati dell’Ateneo.  Si fa presente che non è previsto un fondo centralizzato per l‘Open Access e che le eventuali adesioni saranno a carico degli autori o dei loro Dipartimenti.


RCS Royal Society of Chemistry

Contratto 2017-2019
CIG 7204125803

Il contratto RSC tramite CARE-CRUI (2017-2019) permette la pubblicazione green OA nell’archivio istituzionale dell’Ateneo della versione post-print e prevede uno sconto del 15% sulle APC (Article Publishing/Processing Charge) per pubblicare in OA ibrido: per beneficiare di questo sconto gli autori dell’Ateneo che devono menzionare il CIG 7204125803 del contratto nazionale CRUI-CARE.
Alla pagina ufficiale RSC GOLD è possibile reperire la lista aggiornata delle riviste.


SCOAP3

Contratto 2017-2019

Per pubblicare sulle riviste di SCOAP3 (Sponsoring Consortium for Open Access Publishing in Particle Physics) i costi di pubblicazione in OA sono a totale carico dell’Ateneo.
Le riviste per il triennio 2017-2019 sono:

  • Acta Physica Polonica B (APPB). Ed. Jagiellonian University in cooperation with the Polish Academy of Arts and Sciences
  • Advances in High Energy Physics (AHEP). Ed. Indawi
  • Chinese Physics C (CPC). Ed. IOP
  • The European Physical Journal C (EPJC). Ed. Springer
  • The Journal of High Energy Physics (JHEP). Ed. Springer
  • Nuclear Physics B (NPB). Ed. Elsevier
  • Physics Letters B (PLB). Ed. Elsevier
  • Physical Review C (PRC). Ed. APS Physics - Dal 2018
  • Physical Review D (PRD). Ed. APS Physics - Dal 2018
  • Physical Review Letters (PRL). Ed. APS Physics - Dal 2018
  • Progress of Theoretical and Experimental Physics (PTEP). Ed. Oxford University Press in cooperation with JPS The Physical Society of Japan

Tutti gli articoli sono pubblicati in modalità Open Access, con licenza di riuso Creative Commons CC-BY, e non richiedono alcun pagamento direttamente all'autore, il quale mantiene il copyright sulla sua opera.